Home Eventos L’ARTE DEL LINGUAGGIO, IL POTERE DELLA PAROLA E IL MISTERO DELLA COMPRENSIONE. Un’accademia centrata nell’approccio umano.
FLYER 2 ACADEMIA

L’ARTE DEL LINGUAGGIO, IL POTERE DELLA PAROLA E IL MISTERO DELLA COMPRENSIONE. Un’accademia centrata nell’approccio umano.

Il linguaggio è un essere esploratore per sua stessa natura e può arrivare tanto lontano quanto il tuo Essere è pronto e disposto a trasmettere.

OGNI PAROLA, HA IN SE STESSA, TUTTO IL POTENZIALE DI APRIRE UNA PORTA VERSO L’INFINITO COME PORTAVOCE DELL’AMORE.

Saper parlare, esprimersi con chiarezza, trasmettere con certezza, comunicare con efficacia, usare la voce come portatrice di quello che siamo è un’esperienza di incredibile potere.

Affronto il linguaggio come un essere vivo, al servizio della nostra evoluzione. La domanda iniziale che proponiamo è: “Da quale spazio-tempo (luogo e momento) sale la voce con cui parliamo e ci comunichiamo?”

Questo incontro di formazione e connessione è destinato a tutti coloro che hanno deciso di dedicarsi ad appoggiare e accompagnare altre persone in un cammino di scoperta di sé, di apertura all’amore e di risveglio della Coscienza.

In ogni incontro, il suo fondatore ci rivela una delle chiavi del Metodo di Evoluzione Interiore: l’Approccio quantico, partendo dal seguente enunciato: “Lo sguardo puro e l’ascolto innocente ci permettono di accedere a uno stato di contemplazione disidentificata, il quale produce una presenza potente e naturale”.

“L’approccio è il modo in cui tratti gli altri, il quale è governato dall’idea che hai riguardo a te stesso, e che condiziona il tuo sguardo, il tuo modo di parlare e di ascoltare”. Puoi arrivare agli altri solo nello stesso modo in cui gli altri sono arrivati a noi e nel modo in cui abbiamo appreso ad arrivare a noi stessi. Arrivare a… è un movimento vitale ed essenziale negli esseri umani; è approcciare, avvicinarci, contattare, è entrare e interrare un seme, o ispirare a un movimento interno. Il modo di gestire questo processo è un arte, può essere creato fittiziamente o può essere la manifestazione naturale dell’attitudine assunta davanti alla vita, le circostanze, gli altri e se stessi.

Il modo di trattare gli altri molto difficilmente può essere falsato, perché anche se ci obblighiamo o ci sforziamo a cambiare il modo di parlare e di trattare, o ciò già abbiamo registrato come modo di essere e di trattare gli altri, questo verrebbe percepito come qualcosa di artificiale.

Nell’ACCADEMIA ALVERTO proponiamo di andare alla radice e gestire i cambiamenti dal profondo, perché poi emergano alla superficie in modo naturale. Per questo, è importante fare un lavoro archeologico, nel quale scaviamo nelle differenti placche tettoniche del nostro passato, della nostra personalità, carattere o temperamento, così da individuare gli episodi che sono stati registrati come limitazioni o blocchi e che hanno avuto un impatto sul nostro io.

Per poter sostenere e accompagnare altre persone nei proprio processo di scoperta di sé o di evoluzione interiore, prima di tutto è necessario renderci conto che è vitale guardare in modo puro, ascoltare in modo innocente e contemplare in modo disidentificato.

Nell’Accademia, Alberto Varela ci propone una serie di Laboratori con dinamiche attive e feedback contundenti, attraverso i quali abbiamo la possibilità attraverso il linguaggio, di arrivare agli altri in modo autentico e trascendente, dando così la possibilità che si aprano campi di profonda trasformazione interna dell’essere umano, delle sue relazioni e del suo modo di districarsi e svilupparsi tanto nel lavoro, come nella professione.

Il piano formativo di questa Accademia è in se stessa un’opportunità unica per apprendere l’ARTE DEL LINGUAGGIO e approfondire nell’uso cosciente delle parole, che possono funzionare come elementi catalizzatori, liberatori e trasformatori, sia nelle persone che nelle situazioni. A seconda del momento e del contesto in cui si usano le parole, si può individuare il come approfittare di tutto il potenziale che ha la voce e quello che si dice, per poter creare così nuovi spazi coscienti in cui condividiamo la vita, il lavoro o progetti con le altre persone.

Come ti relazioni con l’altro? Cos’hai da dire? Che parole utilizzi per parlare? Cosa stai ascoltando? Che emozioni guidano la tua comunicazione? C’è dolcezza, delicatezza e chiarezza nel tuo modo di parlare? Sei disposto a fare un cambio alla radice nel tuo modo di esprimerti?

“Così come una stella ha l’appoggio di tutto l’universo, OGNI PAROLA HA IL POTERE DI TUTTO UN LINGUAGGIO e ogni ESSERE UMANO ha la possibilità di tutta l’umanità”.

Lasciaci un commento su questo articolo o condividilo con noi.

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Alberto José Varela

Alberto José Varela

Fundador de empresas y organizaciones; creador de técnicas, métodos y escuelas; autor de varios libros. Estudiante autodidacta, investigador y conferencista internacional, con una experiencia de más de 40 años en la gestión organizacional y los RRHH. Actualmente crece su influencia en el ámbito motivacional, terapéutico y espiritual a raíz del mensaje evolutivo que transmite.

Altri articoli di Alverto

Elige un Idioma

Selecciona tu Idioma