UN’UMANITÀ DIPENDENTE Vuoi scoprire qual è la tua dipendenza o schiavitù?

TUTTO IL MONDO È DIPENDENTE DA QUALCOSA

Sulle dipendenze insane, distruttive, o malate che ci tolgono la salute, la libertà e la felicità.

 

La DIPENDENZA si verifica verso ciò a cui non si può rinunciare. Quando siamo dipendenti da qualcosa o da qualcuno non possiamo lasciarlo, compreso quando ci danneggia. Una dipendenza è un tipo di schiavitù o di vizio.

Se approfondiamo un po’ il significato e portiamo alcuni esempi, possiamo dire che siamo dipendenti quando abbiamo la necessità imperiosa di ripetere ancora e ancora la stessa cosa, o di farla sempre nella stessa maniera, di mettere in atto una determinata pratica, anche se ci disgusta o ci rendiamo conto che ci danneggia. Siamo dipendenti dal ricorrere continuamente al medesimo comportamento senza essere consapevoli di essere intrappolati dagli automatismi, dalle abitudini, dal consueto.

In questo senso potremmo affermare che siamo dipendenti dall’ossigeno, dal respirare, dal dormire, mangiare o bere, tuttavia, tutte queste dipendenze hanno carattere naturale, fanno parte degli ordini che riceviamo dall’istinto.

Quando parliamo di “dipendenze” è più corretto riferirci a DIPENDENZE INSANE, DISTRUTTIVE o MALATE. Per esempio: la dipendenza a una certa relazione che non ci soddisfa; a guadagnare denaro e a non goderselo, a fumare, bere alcol, o consumare sostanze nocive; a mangiare in eccesso senza sosta, o a mangiare in qualunque momento senza averne necessità fisiologica. Tuttavia le dipendenze dannose che, quotidianamente, ci assoggettano a un genere di schiavitù della quale non ci rendiamo nemmeno conto, sono molte di più.

Dietro tutte le dipendenze, c’è una struttura di fondo e una componente psicoemotiva che ha dato loro origine, quindi se questa struttura dipendente non viene eliminata, la necessità di dipendere continuerà ad essere presente e si manifesterà in un altro modo. Ci si può liberare di una dipendenza e cadere in un’altra. È qualcosa di molto comune, ed è alla base del fatto che la necessità di dipendere rimane viva.

La maggior parte delle cliniche o centri che propongono trattamenti per le dipendenze, affrontano la problematica in superficie, obbligando il dipendente a lasciare qualcosa di CATTIVO. Per ottenere questo si ricorre molto alla colpa, alla pressione sociale, all’utilità di uscire dalla dipendenza per ottenere migliori benefici e altre strategie che, sebbene in molti casi diano risultati, non arrivano a toccare l’origine del perché un individuo finisce intrappolato in una dipendenza.

All’interno dell’equipe di Inner Mastery & Ayahuasca International, in cui ci dedichiamo ad affrontare diverse problematiche ricorrendo a un uso trasformativo, cosciente e psico-emotivo dell’Ayahuasca e di altre sostanze naturali, in molti partecipanti abbiamo ossrvato accadere fenomeni di liberazione dalle dipendenze che ci hanno lasciati davvero stupiti. Queste persone che si sono sanate da determinate dipendenze, si sono poi formate all’interno della Scuola Europea Ayahuasquera e attualmente lavorano come facilitatori nei ritiri di evoluzione interiore che realizziamo in più di 10 paesi, dedicandosi anche interamente a questo.

Da tutto questo è sorta l’idea di voler approfondire di più nei nostri ritiri il tema delle dipendenze, visto che spesso vi partecipano persone affette da questo tipo di problema. Abbiamo un’equipe medica e psicologica in grado di assistere qualunque tipo di persona interessata ad approfondire le cause di come queste strutture dipendenti sono sorte, come permangono e come poter fare per destrutturarle e vivere così una vita libera dalle dipendenze.

Lo strumento principale utilizzato è la potenzialità insita in ogni persona, poiché quando essa si manifesta si può risolvere tutto ciò che ci umilia, colpevolizza o faccia soffrire. Le piante medicinali raccolte in diversi luoghi del mondo, come l’Ayahuasca o l’Iboga, vengono utilizzate per dare il via a un processo di pulizia profonda dell’organismo, che facilita un accesso diretto al nucleo della dipendenza, in modo che si possa agire sulla sindrome da astinenza.

L’incontro di ogni individuo con l’origine della propria dipendenza è un passo fondamentale per smantellare la struttura dipendente.

Puoi partecipare a uno qualunque dei nostri ritiri, che organizziamo in più di 30 paesi, per entrare in contatto con questo potente metodo di sanazione trascendente, non solo nel caso in cui tu sia dipendente da una qualche sostanza, ma anche perché, come esseri umani, tutti siamo dipendenti da molte cose che ci danneggiano e ci complicano la vita e la salute.

POTERCI LIBERARE DI UNA PICCOLA DIPENDENZA CI DÀ UN GRANDE POTERE PER GESTIRE LA VITA QUOTIDIANA, PERCHÈ QUANDO QUESTO ACCADE CI RENDIAMO CONTO CHE POSSIAMO LIBERARCI ANCHE DI MOLTE ALTRE COSE PIÙ COMPLICATE E NON SALUTARI PER LA NOSTRA VITA, SOPRATTUTTO SE CI PERMETTIAMO DI ANDARE ALLA RADICE DELLE DIPENDENZE CHE SUPERIAMO.

Inoltre, puoi venire al ritiro per vedere di persona come trattiamo le dipendenze, in modo che, se vuoi mandarci qualcuno che soffre di una dipendenza molto forte puoi prendere parte all’individuazione di una soluzione.

NON TI PROMETTIAMO DI TOGLIERTI ALCUNA DIPENDENZA, POSSIAMO RACCONTARTI COME LO ABBIAMO FATTO PER NOI STESSI. VOGLIAMO ISPIRARTI AFFINCHÉ TU POSSA PERMETTERTI DI OSARE VEDERE QUAL È LA TUA DIPENDENZA E INCONTRARE DENTRO TE STESSO LA VIA PER USCIRNE.

Gli strumenti che utilizziamo, con esperienza e cognizione di causa, sono molto potenti, e prevedono la combinazione di ottimali tecniche per il lavoro psico-emotivo con l’utilizzo di piante maestre, una miscela davvero efficace che ti appoggerà e guiderà lungo il cammino verso la libertà.

 

Sergio Sanz

+34 661 02 39 16

conferencias@innermastery.es

Quota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top