PARLA IL CREATORE DEL CORONAVIRUS: Mi faccio carico di averlo creato.

NEL LABORATORIO DELLA COSCIENZA POSSIAMO CREARE UN NUOVO VIRUS CHE LO BLOCCHI

Nasce il virus della sanazione attraverso il riconoscimento  cosciente della paura che ci domina.

Attiva i sottotitoli su YouTube per leggere il testo in Italiano

Dicono che questo virus è stato creato in laboratorio,  o che è stato messo a punto per manipolarci, tuttavia mi dispiace dovervi dare la peggiore delle notizie che posso darvi in questo momento di pandemia mondiale: “Io sono il creatore del coronavirus e voglio farmi carico pubblicamente della mia responsabilità 

Mi chiamo Alberto Varela. Questa notte stavo assumendo Ayahuasca, qui nella selva amazzonica, con un gruppo di europei con cui siamo venuti a vivere un’esperienza introspettiva di sanazione. Dopo diverse notti, lungo le quali ho assunto Ayahuasca e altri rimedi ancestrali come la chichaja, il San Pedro e altre ancora, ho deciso questa notte di prendere una dose minima di Ayahuasca per investigare sottilmente dentro me stesso e potermi connettere con l’origine del coronavirus, e la sorpresa è stata scoprire che la sua origine è dentro di me, nelle ombre delle mie paure. 

È stata una notte molto dura e confrontante, di riconoscimento profondo di tutto quello che ancora non oso, di apertura a vedere ciò che fino ad ora non ho voluto vedere, ovvero che, per certi versi, questa parte impaurita di me è il coronavirus

LA PAURA È IL VIRUS PIÙ LETALE CHE NOI ESSERI UMANI ABBIAMO SVILUPPATO…

A un certo punto dovevamo creare qualcosa che ci mettesse alle strette per affrontarlo. Dovevamo renderlo più potente e farlo esplodere, altrimenti non avremmo potuto affrontarlo e risolverlo.

Voglio farmi carico coscientemente davanti a tutti di questa parte di me che ha creato questo virus; era annidato e nascosto nel mio inconscio, ed è probabile che “la mia paura, così ben nascosta” si sia unita alla tua e a quella di milioni di persone, per manifestarsi in modo forte e diretto. Era ovvio che avevamo bisogno di incontrarlo, faccia a faccia, per trascenderlo.

Da così tanto tempo viviamo dalla paura!

Abbiamo nelle nostre mani una grande opportunità per sanare il nostro cuore dalla paura… paura di amare, paura di aprirci agli altri, paura di riconciliarci, paura di vivere e di dare il meglio senza condizioni…

È arrivato il tempo dell’AMORE

Sono nella Selva Amazzonica, tuttavia, sono contemporaneamente nel laboratorio della mia coscienza, creando un nuovo virus, però di sanazione, che possa aprire il nostro cuore al riconoscimento di questa parte dalla quale siamo creatori della realtà che viviamo. Possiamo creare tanto la malattia come la cura. L’antidoto dovrà essere molto più potente del virus, e questo dipende da tutti noi.  

In questo stesso momento, in tutto il mondo, è cominciato un processo di sanazione profonda. Un movimento di coscienza che ci unirà globalmente nel coraggio di riconoscerci creatori di tutto, facendocene carico e smettendo di puntare il dito e attribuire la responsabilità agli altri. Un movimento che ci unisce nel piacere di vivere pericolosamente, alla fin fine è l’esperienza che la nostra anima sta cercando.

IN ME COMINCIA UNA NUOVA VITA, TI AGGIUNGI ANCHE TU?

VIVIAMO GUIDATI DALL’AMORE… LA PAURA NON POTRÀ GIÀ PIÙ FERMARCI

Alverto José Varela
nosoy@albertojosevarela.com

italia@innermastery.it

Quota

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll to Top