A TUTTI QUELLI CHE CI SEGUONO, AI PARTECIPANTI E AI DETRATTORI: Invito pubblico. Riceviamo tanto il rifiuto quanto l’accettazione e apprezziamo la libertà d’espressione.

IL CAMMINO DELLA COSCIENZA È UNO E UGUALE PER TUTTI: ATTRAVERSO LA SEPARAZIONE PREVALE L’UNITÀ

In questa esperienza di disconnessione – con la fonte e con gli altri – si manifesta la dualità, e da questo stato abbiamo la possibilità di ritornare all’unità.

 

Siamo venuti a conoscenza del fatto che un signore di nome “Jonas” si è messo in contatto con molti di voi e vi ha sconsigliato di partecipare ai ritiri di Inner Mastery e Ayahuasca International®. Considerate che questo signore non ha mai partecipato a nessuno dei nostri ritiri e, per tanto, non parla partendo da una sua personale esperienza, ma partecipa a diffamazioni pubbliche in rappresentanza di qualche organizzazione interessata a diffamarci. Questo è un delitto che può essere oggetto di un procedimento penale, come già abbiamo fatto in passato con persone che hanno giudicato e criticato la nostra organizzazione senza alcuna ragione né fondamento giuridico.

Per favore, sappiate che il nostro detrattore precedente – che ha iniziato la “Carta dei 100” menzionata da Jonas – ha dovuto eliminare tutte le sue accuse dopo essere stato denunciato per calunnie.

Degli oltre 10.000 di partecipanti annuali ai nostri ritiri, la maggior parte di loro – il 99% – si è sentita soddisfatta, mentre l’altro gruppo di persone – molto più piccolo,  l’1% –  si sono sentite deluse o frustrate. Tra il 99% dei soddisfatti oltre il 40% continua un cammino con noi e vengono ad almeno tre o più ritiri; e più del 30% ha detto di aver avuto “l’esperienza migliore e più importante della sua vita”. Abbiamo una garanzia di qualità con cui potete venire a un ritiro gratuito, qualora non vi sentiste soddisfatti rispetto a ciò che cercavate.

Il cammino dell’ evoluzione interiore, della coscienza e degli strumenti ancestrali è ampio; esistono molti metodi, molte tradizioni e sicuramente molti modi di aprire il nostro cuore ed espandere la nostra coscienza. In verità, tutti siamo fondamentalmente sullo stesso cammino, solo le forme, esterne ed evidenti, adottano diverse modalità e diverse lingue. Tutti cerchiamo l’amore, la felicità, meno sofferenza e più pace. Il cammino del cuore e il cammino della saggezza  sono uniti da una sola cosa: la purezza del pensiero, l’innocenza, l’accettazione incondizionata e la rinuncia al potere di giudicare gli altri. Finché non saniamo il rifiuto non ci sarà un’autentica sanazione.

Mi piacerebbe estendere un invito a Jonas e a chiunque si trovi in un cammino di superamento personale e autocoscienza, ma che ancora si aggrappa al diritto di giudicare, affinché si unisca al nostro ritiro in forma gratuita, e in seguito faccia una testimonianza pubblica della propria esperienza. Molte persone fanno testimonianze pubbliche di quello che facciamo, le nostre pagine sono piene di video di persone che ci conoscono e che hanno avuto l’esperienza diretta del nostro metodo. Anche tu puoi unirti a questa campagna internazionale in cui si sta manifestando la verità da coloro che hanno l’autorità dell’esperienza reale per poterla esprimere.

A tutti quelli che sono genuinamente interessati al nostro lavoro ma sono stati influenzati dalle dichiarazioni di Jonas, mi piacerebbe offrire uno sconto del 40% sul nostro prossimo ritiro a Oslo.


Parole del nostro Direttore Generale:

È di vitale importanza entrare in armonia con chi ci rifiuta, qualsiasi sia la ragione, anche se non ne hanno nessun motivo o se devono mentire per motivare il loro rifiuto; perché la comprensione di ogni persona che proietta il proprio rifiuto è ciò che ci nutre damore, mentre la comprensione di ogni persona che ci accetta è ciò che ci nutre di autorità. Nel nostro cuore integriamo tanto il rifiuto quanto laccettazione e non ci distanziamo da nessuno perché non è necessario, rispettiamo la percezione di ognuno, possiamo aprirci unicamente a ricevere di tutto, qualunque cosa ci vogliano dare, aprirci ad ascoltarli e a comprenderli nel momento o nella situazione che stanno vivendo. Possiamo solo ringraziare, non importa come reagiscano nei nostri confronti, ciò che affermiamo nei nostri ritiri e che è parte centrale del nostro metodo è che tutto è perfetto, non è una teoria che diciamo solo a parole, ma è lenergia nella quale viviamo, per questa ragione mi permetto di affermare che il signor Jonas è perfetto, e sta esprimendo il suo amore nei nostri confronti nel modo in cui oggi può, in un altro momento si avvicinerà per aggiungersi a questa organizzazione, perché sento che dietro tutto quello che afferma cè un grido silenzioso per avere un posto allinterno della nostra famiglia, di fatto già ce lha, perché ogni volta che veniamo rifiutati o criticati nascono dei movimenti despansione; ancora non cè stato nessuno che diffamandoci non ha fatto altro che farci pubblicità, avvicinare più persone ai nostri ritiri e averci reso più famosi, per tanto per me il signor Jonas sta già lavorando per la nostra organizzazione. Benvenuto e grazie mille.

A giugno andrò in Norvegia e in Svezia a metterci la faccia, a presentarmi per ricevere chiunque voglia conoscermi, compreso il signor Jonas, a condividere una chiacchierata e soprattutto il sentimento damore che inonda il mio cuore, per la vita, per la mia famiglia e per ogni cosa che faccio.


 

Se mi invii la tua mail ti invierò l’invito gratuito per questa riunione:

[email protected] | +34 629 64 99 64 (Laura – General Retreat Manager)

Alberto José Varela

[email protected] 

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento